Lascia un commento

Avete mai pensato di aprire una nuova società nelle isole Canarie?

Siete mai stati in vacanza alle Canarie? Molte persone le conoscono solo dal punto di vista naturalistico come piacevole destinazione turistica, ma offrono anche alcuni benefici pratici e fiscali a tutti coloro che intendano creare una nuova società nelle isole.

Nonostante le isole Canarie non rientrino propriamente nel novero dei cosiddetti paradisi fiscali, data la loro distanza dal continente e le difficoltà di creare un’economia autosufficiente in loco che non dipenda solo dal turismo, si è deciso di beneficiarle di alcuni vantaggi per lo più fiscali che dovrebbero fungere da attrazione per quegli investitori che desiderino considerare la possibilità di creare una nuova impresa nelle isole.

I vantaggi non sono tantissimi ma proviamo ad evidenziare i più rilevanti. Innanzitutto, pur essendo parte della comunità europea in seno alla Spagna, beneficiano di un aliquota IVA estremamente ridotta, che nelle isole si chiama IGIC (Imposta Generale sui Consumi) pari al 5%. Inoltre è stato confermato ancora fino al 2019 il regime ZEC (Zona Economica Canaria). Lo ZEC consiste in un registro di imprese che quando accettate e approvate, possono iniziare ad operare in regime di quasi totale esenzione dal pagamento di imposte sui redditi delle società (si paga in media solo un 4% forfettario annuo). Per esssere accettate nel registro ZEC le nuove imprese dovranno soddisfare alcuni requisiti come:

  • Investire almeno 100.000 Euro ed assumere almeno 5 nuovi dipendenti entro sei mesi dall’inizio dell’attività. Questo nelle isole maggiori, Tenerife e Gran Canaria.
  • Investire 50.000 Euro ed assumere almeno 3 nuovi dipendenti nelle le isole minori: Fuerteventura, La Palma, El Hierro, Lanzarote.
  • Presentare in fase di richiesta, un business plan, che mostri il bilancio presupposto dei prossimi cinque anni di attività e che includa un incremento dell’investimento oltre ad ulteriori assunzioni in loco.

Le canarie beneficiano inoltre di fondi Europei previsti per lo sviluppo regionale oltre che di fondi offerti dal governo locale a chi crea nuove imprese che si occupano di innovazione e sostenibilità. Un panorama interessante soprattutto per chi si occupa di tecnologia dell’informazione e di web, dato che il Polo Tecnologico dell’Università di Las Palmas dispone del secondo server più importante di tutta la Spagna. Anche se noi dello Studio Tax & Advise non siamo in grado di aiutarvi a costituire una società nelle isole Canarie, siamo tuttavia disponibili ad offrirvi la nostra cosulenza per la costituzione di una società nel Regno Unito.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: