Lascia un commento

Il fatturato delle aziende Italiane è aumentato a marzo 2011

Dando uno sguardo ai dati resi pubblici dall’ISTAT ho notato che le cose sembrano mettersi bene per le aziende Italiane, che hanno registrato un notevole aumento del loro fatturato nel mese di marzo.

Le vendite sia nel mercato interno che quello Europeo avrebbero registrato un aumento medio del 2% ed il fatturato sembra essere aumentato in media del 12%. Buone notizie che lasciano ben sperare per la ripresa dell’economia nazionale e dell’Eurozona. Cala però il bilancio commerciale con i paesi extra UE forse anche a casua della forza dell’Euro in questi ultimi mesi.

Secondo una ricerca commissionata dall’Economist e dal Financial Times che hanno intervistato un totale di 1500 top manager di tutto il mondo, il rapporto sarebbe di due a uno dove due è il numero di coloro che sostengono che la crisi è defintivamente alle spalle.

Tuttavia, la stessa inchiesta raccoglieva anche i pareri in merito all’atteggiamento dei governi rispetto all’imprenditoria privata, e da questi si rileva che il nostro paese si situa penultimo davanti alla Russia. Infatti, solo il 29,9% degli intervistati afferma di ritenere il governo Italiano amichevole verso le imprese.

Il paese considerato più amichevole verso le imprese è il Canada seguito da: Stati Uniti, Gran Bratagna, Germania, Brasile, Giappone, India, Francia, Cina, Italia e Russia.

Una piccola preoccupazione la destano gli aumenti dei prezzi dei carburanti e delle materie prime, e la crisi finanziaria particolare che sta passando la zona Euro. I settori che promettono meglio sono: l’agroindustriale, energia e manifatturiero. Quelli su cui rimane una certa perplessità sono i trasporti, il farmaceutico e l’edilizia.

Anche se il cammino è ancora lungo pare che la direzione sia quella giusta. L’economia riprende la sua risalita, e paesi come il Regno Unito sembrano beneficiarne in modo particolare rispetto ad altri. L’opportunità di trasferire la proria impresa o costituire una nuova società nel Regno Unito potrebbe quindi essere una scelta felice. Contattate lo Studio Tax & Advise per avere tutte le informazioni necessarie al caso.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: