Lascia un commento

L’economia Indiana crescerà dell’8% nel 2012

Sappiamo bene tutti che l’India fa parte dei cosiddetti BRIC (Brasile, India e Cina), i paesi che sembrano essere il motore dell’economia mondiale in questi ultimi anni.

Non è così difficile da intendere, dato che come la Cina, l’India ha una popolazione immensa che supera il miliardo di abitanti e deve soddisfare l’immenso mercato interno oltre che realizzare importanti strutture che sostengano lo sviluppo.

Vikas Sharma, CEO di Nomura India, afferma che per tutto il 2011 il paese dovrà affrontare il problema dell’inflazione che è tuttora ancora molto alto, ma si dice convinto che la RBI (Reserve Bank of India) sia sulla strada giusta per quanto riguarda la gestione del problema.

Sostiene inoltre, che nonostante le ripercussioni sull’economia Indiana derivante dalla crisi del debito pubblico nei paesi della zona Euro e il continuo aumento del prezzo del petrolio, l’economia Indiana continuerà a crescere presumibilmente nell’ordine dell’8% nel 2012. Lui comunque per essere cauto fissa la previsone ufficiale in un più modesto 7,5%, dato che nei prossimi mesi l’inflazione potrebbe influire sulla crescita.

Riguardo alle previsioni relative all’economia globale Sharma sostiene che non ci saranno grandi mutamenti nel prossimo futuro. Questo sarebbe dovuto ai forti cambiamenti in atto nel mondo occidentale più sviluppato (Europa e Stati Uniti), oltre alla questione dei cambiamenti sociali in atto in alcuni paesi dell’Africa del nord, a cui si aggiunge il Giapponde che dal canto suo ha dovuto affronatare una grave crisi derivata da problemi ambientali.

I governi sembrano così tutti concentrati a risolvere i problemi interni e probabilmente ne avranno ancora per un po’ di tempo. L’economia continuerà a crescere lentamente e dovrà probabilmente affronatre altri momenti d’incertezza.

Ma anche questa situazione può nascondere delle possibilità stando a quanto sosteneva Einstein quando disse che: “nel problema è dove si incontra l’opportunità”. Se state valutando da tempo la possibilità di trasferire la vostra impresa o creare una nuova azienda nel Regno Unito, lo Studio Tax & Advise è a vostra completa disposizione.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: