Lascia un commento

Cosa accade se ritardiamo il pagamento delle tasse?

La domanda è di quelle che potrebebro fare sorridere. Potremmo dire tranquillamente che con una certa solerzia lo stato, attrverso l’Agenzia delle Entrate, provvederà a notificare il ritardo inviandoci una cartella esattoriale ricaricata con i dovuti interessi, sanzioni e quant’altro.

A questo punto sarà meglio pagare il più in fretta possibile per non vedere aumentare esponenzialmente l’ammontare dovuto.

Va inoltre detto che c’è una differenza tra le imposte dirette e le accise, tasse doganali, IVA.

Nel primo caso gli interessi da pagare dopo un anno di ritardo arrivano a toccare il tetto del 25%, mentre nel secondo caso possono essere anche del 40%!

I sistemi utilizzati per realizzare il calcolo di questi costi, interessi più sanzioni, è tuttora non ben chiaro anche a molti addetti ai lavori. Sarà probabilmente anche per questo motivo che il ministro dell’economia Giulio Tremonti, si è trovato a dire che vi è la necessità di rivedere il sistema fiscale nella sua interezza per renderlo meno soffocante per le imprese.

Risulta particolarmente interessante notare come nel caso di ritardo di 60 giorni dal pagamento, oltre agli interessi ed alla sanzione applicabile, l’ente esattoriale ricarica una percentuale pari al 4,65% della somma dovuta, giustificandolo come costo relativo all’istruzione ed alla notifica della cartella esattoriale.

Ipotizzando una somma dovuta di 10.000 Euro si dovrà quindi calcolare un costo di 465 Euro solo per la notifica della cartella, che si aggiungono alle sanzioni e agli ineterssi maturati fino a quel momento.

Come è poi da supporre, nel caso che sia in torto lo stato stesso, la somma non dovuta sarà restituita nei tempi debiti (lunghi), con in aggiunta un interesse del 2%.

Non soprende quindi che le aziende Italiane chiedano ripetutamente da tempo una riduzione della pressione fiscale ma anche una minore burocrazia. Altrimenti per molti imprenditori non resterà altra scelta che delocalizzare o trafsrerire le loro imprese altrove.

Lo Studio Tax & Advise a Londra, vi mette a disposizione la sua professionalità per assistervi nella creazione di società nuove nel Regno Unito e nella gestione fiscale delle vostre attività. Non esitate a contattarci.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: