Lascia un commento

Sopravvivere non è sufficiente, le imprese devono evolversi

Avete notato che noi tutti abbiamo la tendenza, una volta realizzati i nostri obiettivi, a rifiutare ogni cambiamento? Cerchiamo ostinatamente di salvaguardare i risultati ottenuti, insistendo nel preservare lo status quo per timore del nuovo. Ma non sempre ciò che funzionava bene ieri continua ad essere utile e redditizio anche oggi.

Questo è quanto sostiene Seth Godin, il creatore del marketing virale, che nel suo libro ‘Survival is not enough’ (sopravvivere non è sufficiente), sostiene che le aziende siano come degli organismi vivi e proprio per questo nascono, respirano, vivono, soffrono mutamenti, si relazionano e interagiscono con altri organismi e si adattano o muoiono.

Godin spiega che per attraversare i cambiamenti senza cadere nel caos è necessario mantenere i progetti economici e affidarsi a collaboratori di fiducia, e illustra quali atteggiamenti dovrebbe adottare l’impresa che desidera continuare ad avere successo. Alcuni di questi sono:

– Il cambiamento è il nuovo paradigma. Pensare al cambiamento come una costante che deve seguire tutta la vita di una impresa.

– Se una azienda non sa ottenere dei vantaggi dal cambiamento, il cambiamento avrà la meglio sulla stessa.

– Il cambiamento rappresenta una nuova opportunità per entrare in nuovi mercati.

– Le imprese che intriducono prodotti o servizi che rappresentano cambiamenti significativi ottengono un rapido successo.

– Le aziende che amano il cambiamento assumeranno personale che ama il cambiamento, quelle che temono il cambiamento attraggono personale con la stessa attitudine.

– L’atteggiamento della vostra impresa rispetto al cambiamento è molto più importante dei cambiamenti che sta sperimentando in questo momento.

– Le aziende possono evolversi se la direzione lo permette.

– Se il personale di una impresa non ha questo atteggiamento, farà perdere velocità all’impresa e contribuirà a far prendere delle decisioni sbagliate.

Oggi il mondo dell’economia si evolve velocemente e i cambiamenti sono numerosi in tutti i campi, la riflessione di Godin è secondo me molto saggia. Ogni impresa dovrebbe valutare quale atteggiamento ha di fronte al cambiamento. Lo Studio Tax&Advise di Londra vi offre la propria consulenza professionale se desiderate investire all’estero o nel Regno Unito.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: