Lascia un commento

La regione dell’India a più forte crescita economica

Continuiamo a parlare di quei paesi in cui sembra che l’economia stia particolarmente andando bene negli ultimi anni. L’India, che tra l’altro fa parte dei cosiddetti BRICS, i paesi una volta emergenti ma che ora sono a pieno titolo il vero motore dell’econmia internazionale, è uno di questi.

Tuttavia, anche all’interno di un paese non tutte le aree crescono nello stesso modo ed offrono particolari opportunità ad eventuali investitori. Tra le varie regioni dell’India in più o meno forte crescita economica distacca particolarmente negli ultimi tempi la regione costiera del Gujrat. Una volta terra di mercanti e di diamanti, con una buona produzione di sale e con giacimenti di petrolio, la regione del Gujrat garantisce oggi secondo l’Economist il 16% della produzione industriale del paese. Il Gujrat possiede porti moderni e raffinerie, e sta divenendo anche un importante polo tessile a livello internazionale in diretta competizione con la vicina Cina.

Nel 2010 la produzione industriale del  Gujrat ha rappresentato da sola il 22% delle esportazioni nazionali oltre ad avere sperimentato una crescita del PIL del 12% contro il 9% nazionale. Lo stato ha così deciso di attrarre qui gli investimenti da parte di alcune delle più importanti aziende nazionali del settore dell’energia. Il miliardario Anil Ambani prevede infatti di investire qui circa 11 miliardi di dollari.

Anche il gruppo automobilistico Tata ha la sua sede qui, e negli ultimi anni ha visto crescere esponenzialmente la propria attività, giungendo ad investire gradualmente circa 7 miliardi di dollari nella regione. Tuttavia, alcune preoccupazioni sulla fragile situazione politica locale scoraggiano ancora l’arrivo di molti investitori soprattutto stranieri.

Quando si tratta di valutare la possibilità di investire in un paese straniero è necessario considerare molti fattori, per evitare di commettere gravi errori.

Lo Tax & Advise di Londra offre da anni la sua esperienza nell’assistere gli imprenditori iternazionali che intendano costituire delle società estere o semplicemente delocalizzare la loro produzione. Potete affidarvi con fiducia alla consulenza degli esperti del Tax&Advise.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: