Lascia un commento

13 città dove i prezzi degli immobili continuano a salire (prima parte)

A causa della crisi economica in Europa e negli USA i prezzi degli immobili hanno continuato a scendere durante lo scorso anno, quasi in ogni città; tuttavia esistono alcune città che grazie alla forte presenza di residenti più che benestanti, hanno visto crescere i prezzi del mattone anche del 6,6% durante i primi mesi di quest’anno e del 12,7% nel 2010.

Sorprendentemente, le città in causa non sono, come si potrebbe supporre, solo alcune capitali asiatiche in cui l’economia continua imperterrita la sua crescita, ma anche alcune capitali europee.

Le città in cui il mattone continua ad incrementare il suo valore sono:

Parigi: la capitale francese ha incrementato nel 2010 il valore degli immobili, soprattutto delle residenze di lusso, di circa il 22%. Il forte aumento viene anche attribuito alla scarsa disponibilità di nuovi alloggi.

Hong Kong: il centro finanziario asiatico ha beneficiato lo scorso anno di un incremento del 15% nel valore delle proprietà immobiliari. Nel primo quadrimestre di quest’anno l’aumento è stato del 6,4%.

Helsinki: la capitale finlandese ha registrato nel 2010 un aumento del prezzo delle proprietà immobiliari del 12,2%. Tuttavia, nel primo semestre del 2011 si è verificata una contrazione del 3,5%.

Shangai: non sorprende che la città più dinamica in terra cinese abbia beneficiato di un incremento dell’11% nel prezzzo degli immobili nel 2010. Nei primi quattro mesi del 2011 la crescita è stata dell’1,1%.

Pechino: la capitale cinese ha visto incrementarsi del 10% il prezzo del mattone nel 2010 e del 1,2% nel primo quadrimestre del 2011.

Londra: la capitale britannica ha incrementato i prezzi degli immobili dell’8,6% nel 2010 e del 3,5% nei primi mesi del 2011.

L’andamento dei prezzi offre materia sulla quale riflettere, per aiutarci individuare forse alcune tendenze. Lo Tax & Advise è a completa disposizione di chiunque sia interessato ad investire o costituire una società in in Gran Bretagna.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: