Lascia un commento

L’influenza dei costi delle transazioni sulla competitività

Ci siamo mai chiesti quale sia l’impatto dell’etica e del mantenimento di una atmosfera positiva sulla crescita economica e sullo sviluppo? Ho incontrato in rete questa interessante riflessione sull’economia globale alla luce della Teoria Istituzionale. Secondo la teoria istituzionale, i costi delle transazioni aumentano quando l’atmosfera politica ed economica diventano più ambigue, contribuendo così a rallentare la crescita economica e riducendo la competitività in una economia globalizzata.

Preso atto di questo, non soprende che i governi dei paesi che crescono di più, le agenzie internazionali di cooperazione e la grandi multinazionali si preoccupino relativamente ad alcuni governi e alle loro amministrazioni. È quindi fondamentale per iniziare bene, fare in modo che i governi siano onesti (almeno non corrotti). La nuova economia istituzionale sostiene che il fallimento dei mercati è spesso causato dai costi delle transazioni, dato che l’organizzazione dell’economia è prima di tutto basata sulla contrattazione. Dove esite elevata incertezza e una ridotta capacità di controllo a causa della molteplicità delle transazioni, come avviene attualmente in tutte le economie, i costi associati ai contratti sono molto alti e questi potrebbero contribuire al fallimento dei mercati.

Se a questo si aggiunge il diffuso opportunismo e la ricerca di interessi personali attualmente molto in voga, il quadro si fa completo. Secondo il premio Nobel Oliver Williamson, si rende necessario parlare di “atmosfera” o clima morale che dovrebbe regolare il sistema delle transazioni. Più semplicemente la riduzione dei costi delle transazioni si potrebbe ottenere introducendo:

  1. Norme legali o formali che garantiscano i diritti di proprietà e il loro rispetto
  2. Norme informali che contribuiscano a ridurre i costi di intermediazione

Insomma, una società che dispone di istituzioni efficaci dove ogni attore si crea nell’altro, patendo dai governi, sarà una società con costi minori sulle transazioni, e quindi più competitiva. Qualcosa di cui c’è molto bisogno nel contesto attuale.

Lo Studio Tax&Advise di Londra offre la propria consulenza fiscale a chiunque sia interessato ad aprire una nuova società nel Regno Unito o una qualsiasi soluzione offshore.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: